SEUN KUTI & EGYPT 80 - sabato 23 Luglio 2022


SEUN KUTI & EGYPT 80

SEUN KUTI & EGYPT 80

Seun Kuti è figlio di uno degli artisti più influenti del XX secolo, Fela Kuti“The Black President”, rivoluzionario, musicista e attivista nigeriano, inventore dell’Afrobeat. Con lui, la storica formazione degli Egypt 80 – “la più infernale macchina ritmica dell’Africa tropicale” - nome che Fela dette agli Africa 70 nel 1977, rifacendosi all’antica civiltà egizia. Come il padre, Seun lotta con la musica per l’affermazione del proprio popolo. Fela Anikalapo Kuti è ora un’icona dell’Africa che ritiene di potercela fare con le proprie forze e la propria cultura, contro l’ingiustizia, la corruzione, l’arroganza del potere. E’ questa la sensazione trasmessa dalla musica di Seun, da sonorità che tengono conto della storia dell’ultima Black Music“Voglio fare l’afrobeat per la mia generazione – commenta l’artista – invece che ‘alzati e combatti’, il messaggio deve diventare: alzati e pensa”. Sassofonista e cantante, Seun Kuti cita fra i propri ispiratori Miles Davis, il musicista e poeta afro-americano Gill Scott Heron, i rapper Timbaland e Dr Dree, pur restando fedele allo spirito del padre. Nel proprio lavoro tiene conto della storia della Black Music degli ultimi anni, introducendo le inflessioni del Rap e del New Soul nel fragore della ‘locomotiva’ dell’Afrobeat. Oltre alla musica, ciò che colpisce sono i testi delle canzoni, come se il discorso sviluppato da Fela non si fosse interrotto. In un’epoca in cui l’Afrobeat viene sempre più riscoperto e citato in molteplici ambiti musicali moderni, dall’Hip hop alla Techno ed a tutta la Tropical MusicSeun Kuti & Egypt 80 rappresentano l’autentica radice originale, ma rinvigorita dalla giovane energia e da una notevole apertura a collaborazioni e contaminazioni artistiche. Presentano uno show che ripercorre la discografia dell’artista dal primo album “Many Things” del 2008 fino all’ultimo EP “Night Dreamer Direct-To-Disc Sessions” registrato in presa diretta con i brani dall’ultimo disco ‘Black Times’, co-prodotto con il pianista Jazz Robert Glasper e candidato ai Grammy Awards come miglior album world. L’album contiene anche un featuring con Carlos Santana ed è sicuramente il suo album più appassionato, completo e maturo.

Oluwa Seun Anikulapo Kuti VOCE E SAX ALTO Tajudeen Lekan Animasahun TASTIERE

Adebowale Osunnibu SAX BARITONO Ojo Samuel SAX TENORE Oladimeji Akinyele TROMBA

Kunle Justice BASSO Joy Opara VOCE E DANZE Iyabo Adeniran VOCE E DANZE

David Obanyedo CHITARRA Oluwagbemiga Alade CHITARRA Ajayi Raimi Adebiyi BATTERIA Kola Onasanya CONGA GIGANTE Wale Toriola PERCUSSIONI Okon Iyamba SHEKERE

 




Luogo : Anfiteatro della Rocca Medievale - Castiglione del Lago (PG)

Genere : Concerti

evento del 23 Luglio 2022 ore 21:30
SettorePrezzoDisp.
Posto Unico
Posti non numerati
I1 Intero 16,50 €
294Acquista biglietti

Login
Registrati ora!
Non ricordi la Password?
Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuoto!